Come Trasformare Foto in Dipinto

Dipingere non è certo una cosa semplice per tutti, in quanto richiede rapidità e precisione. Qualità che non mancano di certo a Photoshop, che è effettivamente in grado di simulare la tecnica attraverso una calibrata combinazione di filtri. Con questa guida ti spiego come trasformare una propria foto in un dipinto.

Apri l’immagine che vuoi trasformare in dipinto. Seleziona lo strumento Lente nella Toolbox, fai clic in un punto qualsiasi dell’immagine con il tasto destro e scegli l’opzione Pixel reali. Seleziona il menù filtro, poi vai su Sfocatura e infine su Controllo sfocatura. Scegli un valore da 1 a 5 punti (aiutandoti con l’anteprima) per rendere il grado di dettaglio della foto più simile a quello di un dipinto.

Sempre dal menu Filtro scegli Artistico e poi seleziona Effetto acquerello. Si aprirà un grande pannello con un’anteprima della foto sulla sinistra e delle regolazioni sulla destra: Dettaglio pannello, Intensità ombra e Texture. Il cursore Dettaglio pennello regola la dimensione della pennellata con cui è stato dipinto. Scegli l’impostazione migliore muovendo il cursore e osservando come si modifica l’anteprima dell’immagine sulla sinistra.

Il cursore Intensità ombra regola la quantità di ombre che saranno pennellate sulla fotografia. Anche in questo caso scegli l’impostazione migliore muovendo il cursore e aiutandoti con l’anteprima dell’immagine. Il cursore Texture regola la qualità della tela sulla quale deve essere dipinta l’immagine. Muovi il cursore osservando come si modifica l’anteprima e si scelga l’impostazione più convincente.

Una volta terminate le regolazioni fai clic su OK. Photoshop applicherà il filtro sulla foto. Per quanto il lavoro finisca per diventare più complesso, il filtro base si può integrare con ulteriori passaggi. Il filtro automatico non interviene sui colori, ancora troppo fotografici. Dal menù Immagine scegli Regolazione – Bilanciamento colore e regola i cursori secondo la propria sensibilità artistica.

Il pannello presenta in basso tre opzioni (Ombre, Mezzitoni e Luci), ognuna con dei cursori riportanti nomi di colori. Selezionandole una per volta si agisce su diverse aree della foto, mentre trascinando le maniglie si modificano i colori. I pittori hanno spesso fatto uso di colorazioni non proprio realistiche per le loro opere, con l’obbiettivo di rendere più espressiva l’immagine. Una volta terminato fai clic su OK.

Le modifiche potrebbero aver fatto emergere contorni e tratti spigolosi. In tal caso, dal menù Filtro seleziona Sfoca – Controllo sfocatura, impostando un valore minimo (prova per esempio con 0,5). Dal menù Filtro seleziona Texture e poi scegli Applica texture. Si aprirà un grande pannello con due regolazioni: ridimensiona e Rilievo. La prima definisce la grana della carta, la seconda la profondità delle pieghe del supporto.

Anche in questo caso la scelta della carta è affidata al gusto personale. Muovi i cursori aiutandoti con l’anteprima automatica sulla sinistra, e una volta soddisfatti fai clic su OK per applicare il filtro. Come per il filtro Effetto acquerello applicato in precedenza, anche in questo caso Photoshop potrebbe impiegare tempo a calcolare il risultato. Il procedimento, comunque è concluso e si può firmare l’opera.

Come Disattivare Segreteria Vodafone

L’uso della segreteria telefonica con i telefonini è di dubbia utilità, sopratutto quando è causa di una diminuzione del nostro credito telefonico.

Gli operatori hanno il brutto vizio di attivare la segretaria su tutte le sim, disattivare il servizio spesso non è cosi semplice e immediato sopratutto a causa della poca chiarezza.

I codici in tabella vanno digitati sul telefono come un qualsiasi numero telefonico e attivati premendo semplicemente Invio/ok/chiama. Un messaggio di conferma vi informerà della avvenuta disattivazione.

Il codice per la disattivazione completa della segreteria è ## 002 # Invio

spento e non raggiungibile
Attivazione – * * 62 * 0039 prefisso del cellulare seguito da 20 e dal resto del numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 62 # Invio

occupato
Attivazione – * * 67 * 0039 prefisso del cellulare seguito da 20 e dal resto del numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 67 # Invio

non si vuole rispondere
Attivazione – * * 61 * 0039 prefisso del cellulare seguito da 20 e dal resto del numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 61 # Invio

sempre anche se acceso
Attivazione – * * 21 * 0039 prefisso del cellulare seguito da 20 e dal resto del numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 21 # Invio

Attivazione e Disattivazione con Prefisso di Altro Operatore

spento e non raggiungibile
Attivazione – * * 62 * 0039 34 seguito da prefisso e numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 62 # Invio

occupato
Attivazione – * * 67 * 0039 34 seguito da prefisso e numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 67 # Invio

non si vuole rispondere
Attivazione – * * 61 * 0039 34 seguito da prefisso e numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 61 # Invio

sempre anche se acceso
Attivazione – * * 21 * 0039 34 seguito da prefisso e numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 21 # Invio

Per ascoltare la segreteria dal proprio numero o da un altro numero è possibile vedere questo articolo pubblicato su questo blog.

Attivare e disattivare la segreteria è quindi semplice.

Come Comprare su eBay

Ormai, come tutti sappiamo sta prendendo sempre più piede il cosiddetto shopping online. Con questa guida voglio darvi delle utilissime indicazioni su come acquistare online senza cadere in finti affari che poi si riveleranno dei pessimi acquisti.

Per acquistare online o per rendersi conto inizialmente su come orientarsi per fare acquisti online è necessario avere una connessione internet e collegarsi al sito di Ebay; prima di acquistare però considerate che per pagare avrete bisogno di un conto online (che può essere un conto con carta di credito o conto corrente bancario) che è buona norma che sia registrato sul sito di paypal così i nostri acquisti saranno tutelati sempre e comunque.

Collegarsi sul sito di Ebay, registrarsi e poi cominciare la ricerca digitando nel campo preposto il nome di ciò che vogliamo acquistare. Ci apparirà una lunga lista di oggetti che ci possono più o meno interessare; per vedere ciò che più ci può interessare è scegliere di visualizzare solo oggetti nuovi.

Non ti fare ingannare da prezzi particolarmente bassi perchè il più delle volte si tratta di oggetti che sono già stati usati e diffida anche da chi dice che l’oggetto è come nuovo perchè non si può mai sapere se è vero e in che condizioni sia. E soprattutto non pensare di fare finti affari perchè il più delle volte dietro prezzi bassi si nasconde l’inganno.

Una volta scelto l’oggetto fai bene attenzione alla reputazione del venditore; cioè se un venditore ha il 100% di feedback positivi (o una percentuale non inferiore al 99%) allora è sicuramente affidabile perchè altri prima di te si sono trovati bene e hanno giudicato positivamente la loro transazione con il venditore.

Fatto ciò è quasi ora di pagare; clicca su Compralo subito e vai avanti senguendo passo passo il procedimento del Check Point di Ebay. Ti consiglio di avere sempre un conto Paypal per fare i tuoi acquisti online perchè è l’unico che ti assicura una qualsiasi protezione su ciò che acquisti (nel caso in cui ricevi per esempio un oggetto non conforme) e puoi sempre chiedere il rimborso seguendo questa guida pubblicata sul sito Numeriassistenza.com.

In questo modo è possibile acquistare in modo semplice e veloce.

Applicare Effetti alle Foto Online

Sono davvero tanti gli utenti che amano decorare le proprie foto applicando gli effetti più svariati.

Esistono diverse applicazioni online che permettono di modificare le immagini velocemente, una delle mie preferite è Tuxpi.

Un sito gratis e senza richiesta di registrazione, all’interno del quale sono stati integrati tutta una raccolta di strumenti per aggiungere effetti speciali alle immagini, al fine di creare, nel giro di qualche clic e senza richiedere alcuna conoscenza specifica, degli affascinanti lavori grafici direttamente online.

Il sito, per non far mancare proprio nulla, mette a disposizione dell’utente decine e decine di generatori differenti al fine di creare le tipologie di immagini più disparate. Quindi, potremo creare un poster in stile Wanted o trasformare la nostra foto in un francobollo, o ancora sarà possibile trasformare le nostre immagini in un capolavoro della pop-art, in una foto scattata dalla Polaroid, applicarvi tante stelle luccicanti ed ovviamente molto altro ancora.

Ovviamente, per una maggiore comodità, Tuxpi permette di passare da uno strumento all’altro senza dover caricare nuovamente, di volta in volta, l’immagine scelta,permettendo inoltre di aggiungere, in modo semplice e veloce, indipendentemente dall’effetto scelto, del testo all’immagine. Un sito da salvare tra i preferiti.

Come Condividere Documenti su Twitter

Twitter è uno dei social network più usati. Sta salendo anche in Italia molto la moda di Twitter, dopo Facebook è forse quello più famoso. Il popolo della rete italiana ormai viaggia tra FaceBook e Twitter.

Proprio a favore di Twitter sono nati, in America, parecchi servizi chi aggiungono, esternamente, delle funzioni che si spera vengano implementate al più presto direttamente nel sito di Twitter. Non ve li possiamo segnalare tutti, ma non è detto, perché sono veramente tanti, oggi vi segnaliamo quello che ci sembra più interessante fra quelli che abbiamo scoperto in questi giorni, TwitDoc.

TwitDoc è un sito che vi permette di condividere i documenti direttamente su Twitter. Il tempo massimo per quest’operazione è di 20 secondi. E’ si, la magia della rete e dell’intelligenza di chi ha pensato questo sito è veramente alta, adesso vi spiego anche il perché. L’interfaccia grafica del sito è veramente semplice, come potete vedere dalla foto ad inizio articolo. L’home page è composta da pochissime cose e quindi la cosa è ancora più semplice.

Perché ci voglio 20 secondi? Nell’homepage del sito, dovete inserire i vostri dati di Twitter, inserire un piccolo messaggio di testo da far apparire e selezionare il file da caricare. Confermate il tutto e avviate l’upload del file, in pochissimi secondi tutto verrà caricato in rete e apparirà sul vostro spazio di Twitter e tutti i vostri iscritti potranno vedere quel file e scaricarlo sul proprio computer se voglio.

Il servizio non richiede registrazione ed è del tutto gratuito. Insomma, un nuovo sito che per chi ama Twitter, sicuramente dovrà aggiungere ai propri preferiti. Voi ne conoscete altri che volete segnalarci? I commenti sono a vostra disposizione.