Come Convertire File Kar in Cdg

I file kar sono quelli che si utilizzano per il karaoke. Come sappiamo, i brani in questo formato sono di qualità audio piuttosto scarsa. Questa può essere modificata, e migliorata, utilizzando un programma completamente gratuito come Synthfont. Vediamo come procedere.

Scarica Synthfont e effettuane il semplicissimo procedimento di installazione. Questo ti impiegherà al massimo un paio di minuti, in cui dovrai scegliere la cartella di destinazione ed accettare le condizioni d’uso del programma.
Avvia, quindi, il software. Ti troverai nella sua schermata principale.

Vai su “File” e clicca su “Open/Midi Arrangement File”. Vai a cercare il file kar all’interno del tuo pc.
Clicca su “Apri” per caricarlo.
Vai quindi su “SynthOptions” e seleziona un sound font. Clicca sulla voce “Files and Folders” ed in corrispondenza di “Default sound font file” clicca sui 3 puntini e vai a prendere il tuo file.

Conferma il tutto cliccando su “ok”.
Dalla schermata principale clicca su “Play to file” dando il via all’esportazione del file *.kar migliorato e trasformato in mp3.

Scarica il software Karaoke Cdg e procedi con la sua installazione.
Avvialo. Ti troverai dinnanzi alla procedura guidata.

Clicca “Create new Karaoke song from sound track”. Vai a selezionare l’mp3 appena creato e clicca su “Avanti”.
Clicca “Import Lyrics from kar” e vai a selezionare il *.kar all’interno del tuo pc.
Premi “Avanti” su 2 schermate consecutive.
I 2 file si sincronizzano (ovvero la base migliorata si unisce al testo della canzone).
Dalla schermata clicca “Create CDG”, immetti il nome del file e clicca su “ok”. Avrai cosi un file *.cdg pronto per la masterizzazione.

Come Trasformare Colonna in Riga

Quando andiamo a redarre uno schema con Microsoft Excel 2007 può accadere che ad un certo punto ci rendiamo conto che un elenco che abbiamo stilato in colonna ossia in verticale, sarebbe più utile se posto in posizione orizzontale o viceversa. In tal caso non c’è bisogno di andare a riscrivere tutto, basta utilizzare un’apposita funzione di excel. In questa guida ti mostro come trasporre un elenco verticale in posizione orizzontale con Excel 2007.

Diciamo che hai già scritto il tuo elenco. In questa guida a titolo esemplificativo, utilizzerò una lista di mesi che va da gennaio ad agosto, posto in colonna. Qualora tu decidessi di trasporre tale elenco verticale in posizione orizzontale, vai a selezionare le celle che intendi traposrre. Attenzione: seleziona solo le celle che ti interessano, non tutta la colonna e quindi anche le celle sottostanti vuote, perchè in questo caso la trasposizione potrebbe venire bloccata.

Fatto ciò provvedi alla copia di quanto selezionato dall’apposita icona sulla barra degli strumenti, oppure utilizzando il comando ctrl c, oppure cliccando col tasto destro e scegliendo “copia” dal menù. Prima di andare avanti seleziona la cella dalla quale vuoi che parta la disposizione in orizzontale assicurandoti che al suo fianco ci siano un numero di celle equivalenti a quelle selezionate.

Ora vai sul comando incolla e clicca sulla freccetta verso il basso. Dal menù che si apre scegli la voce “Incolla speciale”. Oppure utilizza anche qui il tasto destro. Dalla finestra che si apre vai a selezionare in alto a sinistra l’opzione “Tutto” e in basso a destra l’opzione “trasponi”. Clicca su Ok. La finestra si chiuderà e potrai constatare l’avvenuta trasposizione in orizzontale.

Come Trasformare Foto in Dipinto

Dipingere non è certo una cosa semplice per tutti, in quanto richiede rapidità e precisione. Qualità che non mancano di certo a Photoshop, che è effettivamente in grado di simulare la tecnica attraverso una calibrata combinazione di filtri. Con questa guida ti spiego come trasformare una propria foto in un dipinto.

Apri l’immagine che vuoi trasformare in dipinto. Seleziona lo strumento Lente nella Toolbox, fai clic in un punto qualsiasi dell’immagine con il tasto destro e scegli l’opzione Pixel reali. Seleziona il menù filtro, poi vai su Sfocatura e infine su Controllo sfocatura. Scegli un valore da 1 a 5 punti (aiutandoti con l’anteprima) per rendere il grado di dettaglio della foto più simile a quello di un dipinto.

Sempre dal menu Filtro scegli Artistico e poi seleziona Effetto acquerello. Si aprirà un grande pannello con un’anteprima della foto sulla sinistra e delle regolazioni sulla destra: Dettaglio pannello, Intensità ombra e Texture. Il cursore Dettaglio pennello regola la dimensione della pennellata con cui è stato dipinto. Scegli l’impostazione migliore muovendo il cursore e osservando come si modifica l’anteprima dell’immagine sulla sinistra.

Il cursore Intensità ombra regola la quantità di ombre che saranno pennellate sulla fotografia. Anche in questo caso scegli l’impostazione migliore muovendo il cursore e aiutandoti con l’anteprima dell’immagine. Il cursore Texture regola la qualità della tela sulla quale deve essere dipinta l’immagine. Muovi il cursore osservando come si modifica l’anteprima e si scelga l’impostazione più convincente.

Una volta terminate le regolazioni fai clic su OK. Photoshop applicherà il filtro sulla foto. Per quanto il lavoro finisca per diventare più complesso, il filtro base si può integrare con ulteriori passaggi. Il filtro automatico non interviene sui colori, ancora troppo fotografici. Dal menù Immagine scegli Regolazione – Bilanciamento colore e regola i cursori secondo la propria sensibilità artistica.

Il pannello presenta in basso tre opzioni (Ombre, Mezzitoni e Luci), ognuna con dei cursori riportanti nomi di colori. Selezionandole una per volta si agisce su diverse aree della foto, mentre trascinando le maniglie si modificano i colori. I pittori hanno spesso fatto uso di colorazioni non proprio realistiche per le loro opere, con l’obbiettivo di rendere più espressiva l’immagine. Una volta terminato fai clic su OK.

Le modifiche potrebbero aver fatto emergere contorni e tratti spigolosi. In tal caso, dal menù Filtro seleziona Sfoca – Controllo sfocatura, impostando un valore minimo (prova per esempio con 0,5). Dal menù Filtro seleziona Texture e poi scegli Applica texture. Si aprirà un grande pannello con due regolazioni: ridimensiona e Rilievo. La prima definisce la grana della carta, la seconda la profondità delle pieghe del supporto.

Anche in questo caso la scelta della carta è affidata al gusto personale. Muovi i cursori aiutandoti con l’anteprima automatica sulla sinistra, e una volta soddisfatti fai clic su OK per applicare il filtro. Come per il filtro Effetto acquerello applicato in precedenza, anche in questo caso Photoshop potrebbe impiegare tempo a calcolare il risultato. Il procedimento, comunque è concluso e si può firmare l’opera.

Come Disattivare Segreteria Vodafone

L’uso della segreteria telefonica con i telefonini è di dubbia utilità, sopratutto quando è causa di una diminuzione del nostro credito telefonico.

Gli operatori hanno il brutto vizio di attivare la segretaria su tutte le sim, disattivare il servizio spesso non è cosi semplice e immediato sopratutto a causa della poca chiarezza.

I codici in tabella vanno digitati sul telefono come un qualsiasi numero telefonico e attivati premendo semplicemente Invio/ok/chiama. Un messaggio di conferma vi informerà della avvenuta disattivazione.

Il codice per la disattivazione completa della segreteria è ## 002 # Invio

spento e non raggiungibile
Attivazione – * * 62 * 0039 prefisso del cellulare seguito da 20 e dal resto del numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 62 # Invio

occupato
Attivazione – * * 67 * 0039 prefisso del cellulare seguito da 20 e dal resto del numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 67 # Invio

non si vuole rispondere
Attivazione – * * 61 * 0039 prefisso del cellulare seguito da 20 e dal resto del numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 61 # Invio

sempre anche se acceso
Attivazione – * * 21 * 0039 prefisso del cellulare seguito da 20 e dal resto del numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 21 # Invio

Attivazione e Disattivazione con Prefisso di Altro Operatore

spento e non raggiungibile
Attivazione – * * 62 * 0039 34 seguito da prefisso e numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 62 # Invio

occupato
Attivazione – * * 67 * 0039 34 seguito da prefisso e numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 67 # Invio

non si vuole rispondere
Attivazione – * * 61 * 0039 34 seguito da prefisso e numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 61 # Invio

sempre anche se acceso
Attivazione – * * 21 * 0039 34 seguito da prefisso e numero del cellulare
Disattivazione – # Invio # # 21 # Invio

Per ascoltare la segreteria dal proprio numero o da un altro numero è possibile vedere questo articolo pubblicato su questo blog.

Attivare e disattivare la segreteria è quindi semplice.

Come Comprare su eBay

Ormai, come tutti sappiamo sta prendendo sempre più piede il cosiddetto shopping online. Con questa guida voglio darvi delle utilissime indicazioni su come acquistare online senza cadere in finti affari che poi si riveleranno dei pessimi acquisti.

Per acquistare online o per rendersi conto inizialmente su come orientarsi per fare acquisti online è necessario avere una connessione internet e collegarsi al sito di Ebay; prima di acquistare però considerate che per pagare avrete bisogno di un conto online (che può essere un conto con carta di credito o conto corrente bancario) che è buona norma che sia registrato sul sito di paypal così i nostri acquisti saranno tutelati sempre e comunque.

Collegarsi sul sito di Ebay, registrarsi e poi cominciare la ricerca digitando nel campo preposto il nome di ciò che vogliamo acquistare. Ci apparirà una lunga lista di oggetti che ci possono più o meno interessare; per vedere ciò che più ci può interessare è scegliere di visualizzare solo oggetti nuovi.

Non ti fare ingannare da prezzi particolarmente bassi perchè il più delle volte si tratta di oggetti che sono già stati usati e diffida anche da chi dice che l’oggetto è come nuovo perchè non si può mai sapere se è vero e in che condizioni sia. E soprattutto non pensare di fare finti affari perchè il più delle volte dietro prezzi bassi si nasconde l’inganno.

Una volta scelto l’oggetto fai bene attenzione alla reputazione del venditore; cioè se un venditore ha il 100% di feedback positivi (o una percentuale non inferiore al 99%) allora è sicuramente affidabile perchè altri prima di te si sono trovati bene e hanno giudicato positivamente la loro transazione con il venditore.

Fatto ciò è quasi ora di pagare; clicca su Compralo subito e vai avanti senguendo passo passo il procedimento del Check Point di Ebay. Ti consiglio di avere sempre un conto Paypal per fare i tuoi acquisti online perchè è l’unico che ti assicura una qualsiasi protezione su ciò che acquisti (nel caso in cui ricevi per esempio un oggetto non conforme) e puoi sempre chiedere il rimborso seguendo questa guida pubblicata sul sito Numeriassistenza.com.

In questo modo è possibile acquistare in modo semplice e veloce.