Come Estendere Rete WiFi

Dopo fin troppi tentativi di collegare il cavo della tua connessione al cellulare, al computer, al tablet o alla console che usi per giocare, finalmente ti sei deciso ad acquistare un router Wifi per eseguire la connessione da dove ti pare e piace senza avere sempre vari fili che girano per la casa e che fanno tanto arrabbiare i tuoi genitori. Ma ora è sorto un altro piccolo problema!

Come avrai notato tu stesso, c’è un punto preciso della casa in cui la rete non arriva e non riesci proprio a collegarti con alcun dispositivo. Per questo ora ti mostro un metodo alquanto semplice e poco costoso che ti permette di scoprire come estendere segnale Wifi senza il bisogno di utilizzare delle maniere troppo tecnologiche per i tuoi gusti. Sei pronto a provare?

Il metodo migliore per estendere segnale Wifi è senza dubbio un range extender. Questo piccolo dispositivo funge come un ingrandimento della tua connessione, in quanto riesce a catturare il segnale che proviene dal router principale e lo amplia in tutta la casa. Il suo costo varia in base alla marca che decidi di comprare, ma si aggira dai 20 ai 70 euro. Per dettagli è possibile vedere questo sito sul ripetitore WiFi.

La configurazione di un range extender è davvero semplice. Dovrai semplicemente collegarlo alla presa elettrica ed ad un computer usando il canonico cavo ethernet. Fatto questo noterai che il segnale Wifi sarà decisamente più ampio rispetto al solito e, recandoti nella stanza in cui prima non arrivava la rete, ora vedrai una gran bella differenza in confronto a poche ore prima.

A questo punto dovrai inserire il Cd per l’installazione vera e propria dello strumento in questione. Quindi, seleziona la rete Wifi che hai intenzione di ripetere per tutta la casa e scrivi la chiave WPA del router. Ti consiglio di mettere il range extender in un punto a metà tra il router e le altre stanze, in modo da sfruttarlo nel modo migliore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *