Come Convertire MP4 in Avi

I file MP4 sono i principali formati che vengono usati da Apple sui propri dispositivi per quanto concerne i video. Se hai provato a trasferire i tuoi filmati nel PC ed hai notato che le icone di essi sono totalmente diverse dai normali AVI, allora hai già capito che c’è qualcosa che non va e che è ora che tu impari a trasformare il tutto facilmente.

Ma quale dei tanti programmi ed applicazioni usare per come convertire MP4 in AVI gratis? Il mio consiglio ha un nome e cognome: Pazera Free MP4 to AVI Converter. Con questo software riuscirai finalmente ad imparare come eseguire questa operazione nel modo più semplice possibile. Non ci credi? Leggi questa guida e vedrai come fare!

La prima cosa da fare è quella di andare su CNet.com e scaricarlo cliccando sul pulsante verde Download Now. Quindi, attendi che il download termini (ci vorrà qualche minuto) e fai clic sul file appena scaricato con la voce Pazera_Free_MP4_to_AVI_Converter.zip per estrarlo. Infine, avvia il programma tramite mp4toavi.exe.

Appena hai aperto la schermata premi sulla sezione File list e, dal menù che ti appare, scegli la voce Add files to list per selezionare il file che intendi convertire MP4 in AVI. Per concludere la procedura clicca su Convert ed attendi. La durata della conversione dipende dalla dimensione del file: più è pesante più tempo ci vorrà.

Per una questione di comodità ti viene anche posta la domanda di dove intendi salvare il file convertito. Se vuoi memorizzarlo dove si trova il file originale basta lasciare le impostazioni come sono, mentre se vuoi cambiarlo metti il segno di spunta vicino a Output directory = Input directory, premi su Browse e seleziona una cartella.

Ti è anche possibile modificare le dimensioni del file mp4 in avi tramite il menù Resolution. Infatti, potrai inserire i valori di altezza e di larghezza che desideri

Come Scattare Foto su Facebook

tuoi amici ti hanno ripetuto milioni di volte di creare un account su Facebook per poter chattare in maniera del tutto gratuita e semplice. Dopo settimane e settimane, hai finalmente deciso di iscriverti nel social network più popolare al mondo. Ora che hai realizzato un profilo personale, hai intenzione di personalizzarlo al meglio usando una bella immagine del profilo e caricando le tue foto migliori. Ma come si fa?

Esistono diverse modalità per caricare una nuova foto su Facebook. Se sei al PC e vuoi scattare foto su Facebook, non devi far altro che avviare la tua webcam e cliccare sul pulsante della macchina fotografica. Un vero e proprio gioco da ragazzi, insomma! Se invece ti trovi nel social network con il tuo smartphone, puoi usare la medesima funzionalità con la fotocamera interna. Dammi qualche minuto che ti spiego tutto passo dopo passo.

Nell’ultimo aggiornamento reso disponibile da Mark Zuckerberg nel sito, non è più possibile scattare una foto con la webcam per pubblicarla nel proprio profilo. L’unica soluzione rimasta è scattare la foto con la webcam per inserirla come immagine del profilo. Per attuare questa procedura posiziona il mouse sull’immagine, scegli la voce Modifica immagine del profilo e clicca su Scatta foto dal menù che appare.

Nella finestra successiva clicca su Consenti per consentire al sito di accedere alla tua webcam e poi su Chiudi per terminare le operazioni con successo. Premi su Take per scattare l’immagine ed attendi qualche secondo per far sì che venga avviata la webcam. Infine, fai clic su Imposta come immagine del profilo per impostare la foto che hai appena scattato come la tua immagine del profilo. Facile, non è vero?

Hai intenzione di scattare la tua foto direttamente con la fotocamera interna del tuo smartphone o tablet? Non preoccuparti, la procedura da compiere è più semplice di quello che pensi. L’unico requisito è che, per poter far questo, devi avere l’applicazione ufficiale di Facebook sul tuo dispositivo. Se utilizzi un browser per collegarti nel social network, non potrai scattare la foto con la fotocamera interna!

Per eseguire il download dell’applicazione in questione, collegati nel market App Store e fai clic sul pulsante Visualizza in iTunes che trovi situato nella barra laterale di sinistra. Non appena si apre il software di casa Apple, collega il tuo iPhone al computer con il cavo fornito in dotazione, premi sul pulsante Gratis e poi su Installa per trasferire l’app nel tuo device.

Hai un dispositivo con sistema Android? In questo caso, devi aprire il sito web ufficiale di Google Play Store e premere sul pulsante Installa che trovi collocato in alto alla schermata. Il programma ha una valutazione media di 4 stelle su oltre quindici milioni di votazioni da parte degli utenti. E’ in lingua italiana e la puoi avere totalmente gratis sia su smartphone che su tablet!

Una volta che hai installato l’applicazione di Facebook, accedi al tuo account inserendo il tuo indirizzo email e la password ed entra nella sezione Foto. Clicca sull’icona della fotocamera che trovi situata in basso e scatta la foto. Per pubblicare l’immagine nel tuo profilo, fai clic sull’icona della matita. Sei finalmente pronto a scattare le foto in un attimo.

Come Convertire Flac in MP3

I convertitori per i file audio e video sono molto utili, soprattutto nel caso in cui dovessi inviare qualche canzone o i video dal tuo computer al tuo smartphone o tablet. Oggi andremo a vedere come si fa a convertire da Flac a Mp3 tramite dei software totalmente gratuiti e semplici da utilizzare. Dovrai semplicemente scegliere il formato di entrata e di uscita ed attendere la fine delle operazioni.

Programmi per convertire da Flac a Mp3
Freemake Audio Converter – Selezioni il file sul tuo hard disk, scegli il formato nel quale intendi convertirlo e premi sul pulsante Convert che trovi in basso. Fine delle operazioni. Usare questo software è praticamente facilissimo, pertanto è assolutamente consigliato provarlo. Riesce anche ad unire più file Mp3 per formare uno solo e risparmiare spazio sul tuo computer.
4Free Video Converter – Non è sicuramente all’altezza dello strumento che abbiamo visto in precedenza, ma anche grazie a questo riuscirai a trasformare un file da Flac a Mp3 senza ulteriori problemi. La sua pecca è la grafica che lascia davvero desiderare, ma per il resto è gratis ed in lingua italiana. Inoltre, è rapido da usare e presenta numerosi formati sia in entrata sia in uscita.
Video to Video converter – Un convertitore video degno di nota, in quanto tutte le recensioni trovate in rete su di esso sono a dir poco eccellenti. E’ in grado di unire o dividere file audio o video, masterizzare sia i CD sia i DVD, convertire i DVD, creare dei video usando delle foto e trasformare dei filmati in immagini. E’ pieno di tantissime opzioni, per cui è consigliato solo se hai già un po’ di dimestichezza con programmi di questo genere.

Molto interessante.

Come Avvolgere le Cuffie

Hai qualche minuto di tempo libero e lo vuoi impiegare ascoltando le tue canzoni preferite sul tuo player portatile di fiducia. Prendi mano il tuo lettore MP3 e fai partire qualche canzone, ma c’è un piccolo problema: le cuffie sono avvolte male e perdi un’enormità di tempo per riuscire a sistemarle ed a metterle alle orecchie. Certo, oggi sono disponibili cuffie wireless di tutti i tipi che non danno questo problema, ma non temere, ho una soluzione che fa proprio al caso tuo. Dammi un attimo del tuo tempo che ti illustro cosa fare per rimediare!

Forse ancora non lo sai, ma è possibile scoprire come avvolgere le cuffie per evitare questo tipo di problemi in futuro. Inoltre, lasciando un groviglio sparso in casa o nelle tasche, rischi perfino di rovinarle e di avere altri problemi inerenti alla qualità del suono. Quindi, rimboccati le maniche perché devi assolutamente imparare il metodo giusto per avvolgerle!

Il metodo che sto per presentarti può sembrare a dir poco complicato, soprattutto le prime volte in cui non hai alcuna esperienza in questo. Probabilmente sei abituato ad avvolgerle come viene, e proprio per tale motivo ti ritrovi un groviglio da risolvere in un paio di minuti. Ma, grazie alle indicazioni che leggerai nella guida seguente, potrai capire meglio come fare.

La prima cosa da fare è prendere le cuffie e aprire il palmo della mano sinistra per disporre gli auricolari a testa in giù. A questo punto, fai girare il cavo delle cuffie dietro la tua mano per circa cinque volte, a seconda della lunghezza del filo. Fatto questo, ti ritroverai una sorta di rotolo sulla mano a dir poco ordinato, ma non è tutto! Chiudi la mano sinistra per compattare il cavo e avvolgi in senso orizzontale la porzione di cavo rimanente attorno a quella già avvolta con la mano destra.

Adesso avrai creato una sorta di cinta nel cavo che hai avvolto in precedenza. Passa il jack delle cuffie dall’altra parte del groviglio e tira le due estremità del cavo (sia gli auricolari sia il jack). Una volta che hai realizzato la procedura, potrai srotolare le cuffie passando nuovamente il jack dal lato opposto del filo e tirando le due estremità delle cuffie.

Come Scattare Foto Online

Con il passare degli anni, la moda di scattarsi le foto in ogni momento della giornata è diventata quasi un’ossessione. I cosiddetti “selfie” hanno un successo clamoroso in tutto il mondo, infatti grandi e piccini si dilettano nell’antica arte dell’autoscatto. Non riesci a stare neppure 20 minuti senza farti una foto col cellulare? Beh, un’alternativa ci sarebbe. Che ne dici di scattare foto online direttamente con il tuo computer?

Forse ancora non ne sei a conoscenza, ma esistono decine e decine di siti web che ti consentono di scattare le foto online utilizzando una miriade di effetti originali. L’unico requisito che ti viene richiesto da tali portali è di disporre di una webcam nel tuo PC. Ovviamente non sarà necessario né scaricare né installare nessun programma nel computer. Allora, sei pronto a scoprire come si fa? Prenditi qualche minuto di pausa e leggi la guida seguente.

Il primo sito web che ti voglio mostrare per scattare le foto su internet prende il nome di Cameroid. Collegati nel sito web e fai clic sulla sezione Snap che trovi situata nel menù in alto. Da questa pagina è possibile selezionare l’effetto che intendi usare. Ma, innanzitutto, premi sul pulsante Consenti per consentire l’accesso alla webcam del PC (solitamente appare un piccolo messaggio al centro dello schermo).

A questo punto, nella barra di destra denominata Effects ci sono molteplici effetti a dir poco interessanti. Puoi decidere di distorcere la tua foto usando dei filtri particolari, di aggiungere una cornice all’immagine tramite la sezione Frames, di migliorare la qualità della foto con la scheda Filter e così via. Se invece preferisci scattare una foto semplice senza alcun effetto, seleziona la voce Clear e scatta la foto “normale”.

Per scattare la foto su Cameroid non è necessario essere iscritti al servizio. Quando hai trovato l’effetto che ti piace, fai clic sull’icona della macchina fotografica (è la penultima icona nella colonna di destra) e decidi se salvarla nella galleria pubblica di Cameroid, di eseguire il download del file in formato JPG nel tuo computer, di eliminarla dal portale o di condividerla nei social network. Come vedi, è un vero gioco da ragazzi utilizzare Cameroid!

Passiamo ad un altro fantastico strumento per scattare delle foto su internet. Sto parlando di Webcam Toy, uno dei migliori siti web che fanno parte di tale categoria. Appena hai effettuato l’accesso nel portale, clicca su Sei pronto? Sorridi per aprire la schermata delle foto. Adesso, premi sul pulsante Consenti dalla barra che appare in alto per consentire l’accesso alla tua webcam.

In questo momento dovresti vedere la tua immagine riflessa al centro dello schermo. Naturalmente si tratta della semplice visuale della webcam, pertanto non prevede alcun tipo di effetto o di filtro. Per vedere i vari effetti messi a disposizione da Webcam Toy, scorri con il cursore del mouse fino alla voce Più effetti. Apparirà la schermata in cui vengono riepilogati gli effetti: spostati con la freccia di sinistra e di destra per vederli tutti!

Selezionando l’icona dell’ingranaggio, cioè quella delle impostazioni, puoi decidere se la foto deve essere a schermo intero, se vuoi il flash o meno, se deve fungere come uno specchio, se vuoi il quadrato etc. Hai sistemato tutte le varie opzioni e sei pronto per la foto? Perfetto. Clicca sull’icona della macchina fotografica in basso a destra per scattare l’immagine! Potrai condividerla su Facebook, Twitter, Tumblr o salvarla nel tuo computer!

Il terzo servizio proposto si chiama Webcamio. Risulta essere completamente gratuito e non richiede la registrazione di un account per scattare le foto. Premi sul pulsante Get started che è posto al centro della pagina iniziale per aprire la schermata di cui necessiti. Attendi che la percentuale arrivi fino al 100% e premi sul pulsante Consenti per avviare la tua webcam e scattare la foto con i tantissimi effetti presenti.

In basso puoi trovare il menù degli Effects. Ce ne sono davvero molti, per cui scorri l’intero elenco tramite le frecce sinistra e destra. Quando trovi quello che ti piace, premi sull’icona della macchina fotografica collocata a destra con la voce Take a photo e scatta la tua foto. Preferisci fare un bel collage con più foto? Nulla di più facile. Seleziona la voce Collages a sinistra per visualizzare i metodi disponibili.

Se invece necessiti di una bella cornice, apri la sezione Frames e scegli il bordo da usare per la tua foto. Infine, se non vuoi che la foto appaia come se la stessi facendo davanti allo specchio, togli il segno di spunta dalla opzione Mirrors e salva le impostazioni. Al termine potrai decidere se salvare l’immagine nel computer, se lasciarla nel database di Webcamio o se condividerla nei social.

L’ultimo strumento della lista di oggi si chiama Pixect. E’ localizzato anche in lingua italiana, per cui non dovresti avere grossi problemi per capire come si utilizza. Esso ti consente di trasformare le tue immagini con tanti effetti originali, di condividere le foto con i tuoi amici e parenti sui social network, di modificare le foto online e di scattarle con la modalità multipla. Vediamo subito come si fa.

Dopo che ti sei collegato nel portale, premi sul pulsante Comincia adesso e poi sul pulsante Consenti per consentire alla webcam di eseguire l’accesso. Ora apparirà un breve tutorial che ti illustra il funzionamento di Pixect. Ci sono le frecce per spostarti da un effetto ad un altro ed il pulsante per scattare la foto. Scegli la luminosità, il contrasto, la saturazione e scatta la foto!