Come Scrivere Formule in Excel

Per creare formule complesse con Excel non ci si può avvalere del tasto Inserisci funzione della Barra della formula, ma è preferibile digitarle direttamente senza alcun ausilio. Iniziamo a vedere come si scrive una semplice formula con Excel. Innanzi tutto selezioniamo la cella a cui vogliamo applicare la formula e poi iniziamo a digitare il simbolo = (uguale).

Questo simbolo deve necessariamente essere anteposto a qualsiasi formula o funzione, che può essere scritta sia nella cella che nella Barra della formula. Dopo l’uguale dobbiamo scrivere il nome della funzione che ci interessa utilizzando la sintassi corretta (ad esempio per una somma dovremo scrivere Somma, per il minimo Min, per il massimo Max, ecc.). Dopo il nome della funzione digitiamo fra parentesi le coordinate della prima e l’ultima cella della selezione che ci interessa. I nomi delle due celle della selezione dovranno essere separati dal simbolo : (due punti). Ad esempio se vogliamo fare una media delle celle da A1 ad A8 dovremo scrivere: =media(A1:A8). Per una somma da C1 a C5: =somma (C1:C5).

Per sommare distinti gruppi di selezione di celle (ad esempio gruppi di celle non attigue, ogni gruppo, all’interno delle parentesi, va separato dal simbolo ; (punto e virgola). Se ad esempio vogliamo sommare le celle da A1 ad A8 più quelle da C1 a C5 avremo: =somma (A1:A8;C1:C5). Per moltiplicare la somma delle celle da A1 ad A8 per la somma di quelle da C1 a C5: =somma (A1:A8) * somma (C1:C5). Tale moltiplicazione può essere applicata anche alle altre formule.

Se per esempio vogliamo moltiplicare la somma di un gruppo di celle alla media di un altro basterà cambiare una delle due funzioni: =somma (A1:A8) * media (C1:C5), oppure per un minimo: =min (A1:A8) * media (C1:C5). La sintassi corretta di una funzione logica Se è un po’ più complessa ed è di questo tipo: =funzione(criterio; “se vero”;”se falso”).

Quindi se vogliamo una funzione che ci restituisca “bilancio alto” se A1 è maggiore o uguale a C1 e “bilancio basso” negli altri casi, avremo: =SE(A1>=C1;”bilancio alto”;”bilancio basso”). Nel caso volessimo una funzione logica Se con tre alternative sarebbe necessario annidarne una utilizzando le parentesi: =SE(B1=B2;”esatto”;SE(B2>B1;” bilancio alto “;” bilancio basso”)). Se invece vogliamo che la cella desiderata ci restituisca un numero casuale compreso fra 1 e 1000 ad ogni avvio di Excel: =INT(CASUALE()*1000+1).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *