Come Creare Armonia in Ufficio

Molte ore della giornata di un lavoratore medio vengono trascorse in ufficio che, spesso, si trasforma in un contenitore dove scaricare le tensioni familiari o personali, ma anche come un piccolo rifugio in cui trovare un po’ di serenità. E’ quindi fondamentale cercare di creare delle situazioni tipo per migliorare la quotidianità in ufficio ed il rapporto con colleghi e superiori, spesso motivo di insoddisfazione, come spiegato su Giovaniperlalegalità.it.

Ci sono alcune regole fondamentali, universalmente accettate, per creare la giusta armonia nelle interazioni sociali sviluppate tra colleghi di lavoro sia di pari grado che di grado diverso: ad esempio durante le famigerate riunioni d’ufficio, non metterti mai in opposizione ostinata dichiarando ed osteggiando il proprio disappunto, ma è preferibile invece che tu esprima il tuo punto di vista in maniera chiara ed inequivocabile, stimolando semmai l’ascolto di chi ti sta vicino, in modo da far riflettere sulla questione.

Se sei in una riunione e questa si protrae oltre l’orario di lavoro, fai presente che hai degli impegni da onorare, dando così vita ad una negoziazione che può produrre una soluzione efficace: non ti lamentare mai in modo generico, ma poni un problema concreto da affrontare e risolvere la meglio. Magari così puoi scoprire che la riunione si può semplicemente rimandare oppure che la tua presenza lì non è poi così indispensabile.

Se ti trovi in una situazione che presuppone un diniego da fare a qualche collega o addirittura al tuo capo, fai capire alla persona interessata che la tua presa di posizione a riguardo non è né una sfida né un voler squalificare il suo ruolo, ma è frutto della riflessione di una persona (te stesso/a) che ha ragionato sulla questione ed ha compreso che si può percorrere una strada diversa, da quella imposta. In questo caso, anche se il collega non cambierà idea, almeno avrà capito le tue obiezioni, senza pregiudicare l’intesa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *